Psychologist Session

DOTT.SSA CLAUDIA PALLESCHI

Dottore di Ricerca in Psicologia

Psicologa e Psicoterapeuta
Ipnoterapeuta
Terapeuta EMDR

 
 
Image by Dan Meyers

"Non c'è salute senza salute psicologica"

Organizzazione Mondiale della Sanità

 

Ho conseguito la laurea cum laude in Psicologia presso l'Università degli Studi di Roma "Sapienza".

Nel medesimo ateneo, ho ottenuto il titolo di Dottore di Ricerca (PhD) in Psicologia e Scienza Cognitiva con la votazione "Ottimo con lode".

Svolgo l'attività di Psicoterapeuta individuale (per l'adolescenza e l'età adulta) e di coppia, a seguito di una specializzazione quadriennale in psicoterapia cognitivo - comportamentale dell'adulto e dell'età evolutiva. 

Il percorso e la formazione nel settore della ricerca scientifica mi hanno consentito negli anni di maturare un modus pensandi orientato alla scoperta, alla valorizzazione e, soprattutto, all'importanza degli interventi "evidence-based", ovvero interventi fondati su prove di efficacia.

Tali trattamenti traggono il loro fondamento dall’evidenza scientifica, la cui efficacia è dimostrata utilizzando le stesse metodiche che si usano per verificare l’efficacia dei farmaci in medicina, con l’obiettivo di individuare quali realmente funzionano per le diverse patologie e fornire, così, delle linee guida per la buona riuscita della terapia.
Tutto ciò è possibile grazie a studi scientifici su grandi campioni che permettono di verificare se i diversi trattamenti funzionano davvero.

Questa disposizione, unitamente alla formazione clinica di tipo cognitivo-comportamentale, mi consente di definire ogni prestazione clinica sulla base di criteri di efficacia, rapidità e replicabilità dell'intervento. 

La terapia cognitivo - comportamentale è, infatti, una disciplina scientificamente fondata, la cui validità è suffragata da centinaia di studi per la diagnosi e la cura in tempi brevi di molti disturbi psicologici.

Inoltre, interessata da sempre alla conoscenza di ciascuna delle aree del funzionamento psicologico, ho acquisito ulteriori competenze nelle diverse aree del funzionamento psichico.

Nel corso degli anni, ho ottenuto un master di secondo livello in Neuropsicologia Clinica e Neuropsicopatologia presso l'Università "Lumsa" di Roma. 

Successivamente, mi sono formata come Terapeuta EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing), un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti.

Ultimamente, mi sono avvicinata allo studio dell'Ipnoterapia che, coniugata alla psicoterapia cognitivo - comportamentale, rappresenta un modello di intervento clinico per le più comuni condizioni psicologiche.

Sono regolarmente iscritta all'Ordine degli Psicologi del Lazio nella Sezione A, con il numero d'ordine 21024.

IMG_2707_edited_edited.jpg
 

SERVIZI E TRATTAMENTI

CHI SONO
 
Image by Markus Winkler

PSICOTERAPIA COGNITIVO - COMPORTAMENTALE

Servizio di psicoterapia rivolto:

  • all'adolescenza;

  • all'età adulta;

  • alla coppia.

 

La terapia cognitivo - comportamentale (CBT) è attualmente considerata a livello internazionale uno dei più affidabili ed efficaci modelli per la comprensione ed il trattamento dei disturbi psicopatologici.
Tale approccio postula una complessa relazione tra emozioni, pensieri e comportamenti evidenziando come i problemi emotivi siano in gran parte il prodotto di credenze disfunzionali che si mantengono nel tempo, a dispetto della sofferenza che il paziente sperimenta e delle possibilità ed opportunità di cambiarle, a causa dei meccanismi di mantenimento.

La teoria di fondo, sottolinea l’importanza delle distorsioni cognitive e della rappresentazione soggettiva della realtà nell’origine e nel mantenimento dei disturbi emotivi e comportamentali. Ciò implica che non sarebbero gli eventi a creare e mantenere i problemi psicologici, emotivi e di comportamento, ma questi verrebbero piuttosto largamente influenzati dalle strutture e costruzioni cognitive dell’individuo.

Ciò che caratterizza e distingue la psicoterapia cognitiva, infatti, è la spiegazione dei disturbi emotivi attraverso l’analisi della relazione tra pensieri, emozioni e comportamenti.

La terapia cognitivo-comportamentale si propone, di conseguenza, di aiutare i pazienti ad individuare i pensieri ricorrenti e gli schemi disfunzionali di ragionamento e d’interpretazione della realtà, al fine di sostituirli e/o integrarli con convinzioni più funzionali.

logo-alta.jpg

EMDR

L’EMDR (dall’inglese Eye Movement Desensitization and Reprocessing, Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è un approccio terapeutico utilizzato per il trattamento del trauma e di problematiche legate allo stress, soprattutto allo stress traumatico.
L’EMDR si focalizza sul ricordo dell’esperienza traumatica ed è una metodologia completa che utilizza i movimenti oculari o altre forme di stimolazione alternata destro/sinistra per trattare disturbi legati direttamente a esperienze traumatiche o particolarmente stressanti dal punto di vista emotivo.
Dopo una o più sedute di EMDR, i ricordi disturbanti legati all’evento traumatico hanno una desensibilizzazione, perdono la loro carica emotiva negativa. Il cambiamento è molto rapido, indipendentemente dagli anni che sono passati dall’evento. L’immagine cambia nei contenuti e nel modo in cui si presenta, i pensieri intrusivi in genere si attutiscono o spariscono, diventando più adattivi dal punto di vista terapeutico e le emozioni e sensazioni fisiche si riducono di intensità. L’elaborazione dell’esperienza traumatica che avviene con l’EMDR permette al paziente, attraverso la desensibilizzazione e la ristrutturazione cognitiva che avviene, di cambiare prospettiva, cambiando le valutazioni cognitive su di sé, incorporando emozioni adeguate alla situazione oltre ad eliminare le reazioni fisiche. Questo permette, in ultima istanza, di adottare comportamenti più adattivi. Dal punto di vista clinico e diagnostico, dopo un trattamento con EMDR il paziente non presenta più la sintomatologia tipica del disturbo post-traumatico da stress, quindi non si riscontrano più gli aspetti di intrusività dei pensieri e ricordi, i comportamenti di evitamento e l’iperarousal neurovegetativo nei confronti di stimoli legati all’evento, percepiti come pericolo. Un altro cambiamento significativo è dato dal fatto che il paziente discrimina meglio i pericoli reali da quelli immaginari condizionati dall’ansia.

SERVIZI E TRATTAMENTI

 
Scala

IPNOTERAPIA

L’ipnosi è uno stato "naturale", una capacità della mente umana che tutti possiamo sperimentare o sviluppare. Può essere provocata ma anche auto-indotta fino a uno stato di leggera trance o dormiveglia. In questo stato - contrariamente a quello che si potrebbe pensare - la persona è in grado di usare la propria volontà, anche se in modo diverso.
Quello le accade è un abbassamento delle difese razionali, che la rende più ricettiva rispetto a quando si trova in una condizione normale. Quando si è in trance ipnotica è possibile condizionare il proprio stato fisico e psichico e il proprio comportamento.

Si verifica una sospensione del proprio modo usuale e problematico di “ragionare sulle cose” e si mostra una maggiore creatività ed elasticità. L’emergere di nuovi punti di vista, di nuove soluzioni e di nuovi comportamenti, emozioni e sensazioni è alla base della rottura della rigidità del sintomo lamentato.

Alcuni ambiti applicativi:​

  • Disturbi d'Ansia

  • Stress

  • Disturbi del Sonno 

  • Tabagismo

  • Bruxismo

  • Attività Sportiva

  • Concentrazione

Lenitivo Campana

TECNICHE DI RILASSAMENTO E TRAINING AUTOGENO

Le tecniche di rilassamento sono delle azioni volontarie per regolare e gestire gli stati di ansia e di stress. Sono tecniche che hanno come obiettivo quello di alleviare l’individuo dalla tensione e ristabilire il suo equilibrio psicofisiologico.

Attualmente le tecniche di rilassamento sono ampiamente utilizzate in molteplici protocolli di terapia cognitivo - comportamentale, in quanto rappresentano un buon metodo per imparare a rilassarsi in momenti di difficoltà e come meccanismo per ridurre i livelli di attivazione durante la giornata.

Le principali tecniche di rilassamento oggi utilizzate sono due: il Rilassamento Muscolare Progressivo di Jacobson e il Training Autogeno di Schultz.

chat-apps.jpeg

TERAPIA ONLINE

È possibile richiedere un sostegno psicologico o una psicoterapia individuale anche in modalità online: ti sarà sufficiente contattare preventivamente il numero 339.7842115.

Le terapie online possono essere effettuate tramite WhatsApp, Telegram o Skype.

il pagamento degli incontri dovrà essere emesso, anticipatamente, mediante Postepay o bonifico bancario.

Il servizio verrà erogato previo riscontro dell'avvenuto pagamento ed, esattamente come per gli incontri vis-à-vis, ogni sessione avrà una durata di circa 50 minuti.

Durante la sessione on line, la tua privacy sarà garantita nel pieno rispetto del segreto professionale e delle leggi: l’unica persona che avrà accesso ai tuoi dati personali, sono io, in qualità di responsabile del trattamento specialistico.

 
Scrivania

Via A. BOITO, 21 00034 Colleferro (RM)

claudia.palleschi@gmail.com


Tel: 339.7842115

Orari: dal lunedì al sabato dalle ore 9:00 alle ore 20:00

Prenota il tuo appuntamento

Il tuo modulo è stato inviato!

CONTATTI

Dott.ssa Claudia Palleschi

Phd, Psicologa - Psicoterapeuta

Ipnoterapeuta

Terapeuta EMDR

  • Whatsapp
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram